S B O O I

Pier Maria Lorenzi

Where the light comes from - Rolleiflex



Il clack del sollevamento del pozzetto e la subitanea apparizione a lati invertiti di ciò che sta davanti all'obiettivo, la constatazione che la visione 3D senza occhiali colorati sia così sotto gli occhi se basta inclinarli e fare scorrere lo sguardo sulla fine smerigliatura per godere di qualsivoglia oggetto inquadrato. Come mi accade con lo Sbooi, il guardare attraverso mezzi ottici così appaganti vale da solo il prezzo del biglietto. Con la Rolleiflex fuori a conoscere l'illuminazione delle cose della città, su muri e selciati, scie di metropolitane, ombre multiple.






Click for the gallery